Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

REDAZIONE FORLI


PREDAPPIO: Gadget fascisti, dopo la legge tanti negozi rischiano | VIDEO Attualità

PREDAPPIO: Gadget fascisti, dopo la legge tanti negozi rischiano | VIDEO

E’ passata alla Camera la proposta di legge, a prima firma di Emanuele Fiano (Pd), che introduce nel codice penale il reato di propaganda fascista.  261 sì, 122 no e 15 astenuti. Occhi rivolti a Predappio dunque dove diversi negozi vendono da anni gadget fascisti di ogni genere, che, una volta passata la legge diventerebbero illegali.


FORLÌ: La Romagna in prima linea a Livorno dopo l'alluvione | FOTO Attualità

FORLÌ: La Romagna in prima linea a Livorno dopo l'alluvione | FOTO

Anche la Romagna in prima linea dopo le alluvioni in Toscana. L’azienda Ecotecnica di Forlì è impegnata in questi giorni a Livorno con i propri mezzi e operatori per il ripristino delle aree disastrate a seguito dell’eccezionale ondata di maltempo che ha colpito la zona nei giorni scorsi. La società del Gruppo Eco, con sede a San Lorenzo in Noceto, è specializzata in pronto intervento ambientale. “Ricevuta la richiesta - spiega Filippo Amadori, direttore del gruppo Eco - abbiamo organizzato le squadre che immediatamente sono partite con i mezzi e le attrezzature necessarie, resteremo a Livorno fino a quando il nostro lavoro non sarà completato. Per loro natura, tali interventi richiedono prontezza di risposta che la nostra azienda, grazie ad un ottimo lavoro di squadra che coinvolge ogni singolo reparto (uffici e operatori), riesce sempre a soddisfare”.



FORLI': Tangenziale, per Drei "ultimo miglio" necessario - VIDEO Politica

FORLI': Tangenziale, per Drei "ultimo miglio" necessario - VIDEO

Dopo la notizia dell'inserimento del terzo lotto della tangenziale di Forlì tra le priorità di intervento presentati dalla Regione Emilia Romagna al governo, ai nostri microfoni arriva il commento del sindaco della città Davide Drei, che ritiene quantomai necessario il completamento di questa opera la cui idea risale addirittura a circa 40 anni fa.


FORLI': Terzo lotto tangenziale, arrivano i fondi Attualità

FORLI': Terzo lotto tangenziale, arrivano i fondi

C'è anche il terzo lotto della tangenziale di Forlì tra le priorità della regione Emilia Romagna inserite nel programma infrastrutture strategiche. Con uno stanziamento di circa 60 milioni di euro si arriverà così al completamento della tangenziale di Forlì, concludendo finalmente un progetto che aveva visto la luce addirittura alcuni decenni fa.  Il programma infrastrutture strategiche messo a punto dalla regione prevede su tutto il territorio emiliano-romagnolo lavori per un totale di quasi 12 miliardi di euro. Il documento è stata approvata lunedì dalla giunta regionale ed ora sarà presentata al governo. Prioritari nel programma saranno gli interventi ferroviari, con la scelta di potenziare la rete e migliorare il servizio passeggeri. Riteniamo che questa proposta possa realizzare pienamente le indicazioni giunte dal ministero, ha commentato l’assessore regionale alle infrastrutture e trasporti Raffaele Donini, con un investimento molto forte nel settore ferroviario e un riequilibrio evidente con la parte stradale. Passiamo quindi da un costo complessivo iniziale delle opere di 21,7 miliardi a meno di 12 miliardi, con una riduzione del 45%. Sul versante stradale importanti lavori sulla statale adriatica, la riqualificazione dell’E55 e dell’E45, e il completamento delle tangenziali di Forlì e Reggio Emilia. Nella consapevolezza che la scarsità di risorse impone un approccio pragmatico, concreto e di buon senso, che porti ad una rigorosa selezione, è il parere della regione Emilia-Romagna, occorre sostenere il potenziamento della modalità ferroviaria, la riduzione del congestionamento urbano e metropolitano (con il potenziamento delle reti metropolitane), il miglioramento della competitività del sistema portuale e interportuale, e della rete stradale, attraverso il completamento della rete stradale centrale, in particolare nelle aree maggiormente congestionate, e l’innalzamento del livello di sicurezza sulle grandi direttrici.


FORLI': Aeroporto, arriva una proroga per Air Romagna Attualità

FORLI': Aeroporto, arriva una proroga per Air Romagna

L'Enac ha concesso ad Air Romagna una proroga per la riapertura dell'aeroporto di Forli che così si sposta dal 31 ottobre al 20 novembre. Ma l'incertezza sul futuro dello scalo regna sovrana dato che il patron di air romagna, lo statunitense Robert Halcombe, pur essendo presente al Ridolfi, al momento non si e' ancora fatto sentire con i suoi referenti italiani. Ci sono anche voci di un possibile passo indietro di Halcombe che potrebbe cedere le sue quote di maggioranza di Air Romagna ad altri non meglio identificati operatori interessati a subentrargli, ma anche su questo non vi è nulla di certo, neppure che esistano questi fantomatici imprenditori. Il movimento cinque stelle sulle tormentate vicende dei due aeroporti di Forlì e Rimini se la prende anche con Enac Ci interessa capire come lavora spiegano i pentastellati, se nell'arco di poco più di 30 chilometri gli aeroporti sono assegnati con gare annullate o dopo due anni e mezzo dalla chiusura ancora non ripartono e stiamo parlando di rinvii, proroghe e ritardi.


1 / 1