Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

MARCO ROSSI



CALCIO A 5: Terzo ko per Cesena, la capolista Tenax vince 6-4 Sport

CALCIO A 5: Terzo ko per Cesena, la capolista Tenax vince 6-4

Il Cesena di Mister Placuzzi è caduto ieri per 4-3 sul campo della Tenax. In trasferta a Castelfidardo e in casa della capolista l'impegno era proibivito ma è stata una gara dai due volti. L'approccio contratto del primo tempo ha favorito i primi della classe che sono passati in doppio vantaggio con Carducci e Carnevali dopo 5 minuti e hanno controllato la gara fino al 5-1 prima della pausa. Nella ripresa la reazione con il pareggio ma proprio sul più bello il portiere di movimento della Tenax ha cambiato l'inerzia della partita e nel finale il Cesena è crollato sul 6-4 sbilanciato alla ricerca di un clamoroso pari. Terza sconfitta per gli uomini di Placuzzi che escono dalla zona play-off. TENAX: Bellagamba, Carducci, Carnevali, Balzamo, Di Iorio, Serantoni, Piersimoni, Cassisi, F. Benigni, Baiocchi, A. Benigni, Anchini. All.: De Souza. FUTSAL CESENA: Cassano, Sintuzzi, Salles, Liistro, Pasolini, Pulini, Bianco, Venturini, Cesetti, Bonandi, Asensio, Fernandito. All.: Placuzzi. ARBITRI: Lilloci, Turini, Curzi. RETI: 3′ pt Carducci, 5′ pt Carnevali, 7′ pt Bonandi, 10′ pt Piersimoni, 12′ pt Carducci, 17′ pt Pasolini, 4′ st Cesetti, 5′ st Pulini, 8′ st Bonandi (aut), 18′ st Carnevali. AMMONITI: Piersimoni, Carducci, Pulini.



CALCIO: Il Forlì in casa del Mezzolara con Stefano Selvatico | VIDEO Sport

CALCIO: Il Forlì in casa del Mezzolara con Stefano Selvatico | VIDEO

Nuove forze arrivano in casa Forlì: oltre a Mattia Martedì atteso per gennaio, ecco Roberto Felici e David Speziale dal Mantova, ma Mister Eugenio Benuzzi accoglie a braccia aperte il centrocampista Stefano Selvatico approdato dal Rezzato. In vista della sfida in casa del Mezzolara saranno disponibili anche Longato e Croci. 


CALCIO: Moncini devastante, il Cesena recupera 4-2 il Pescara Attualità

CALCIO: Moncini devastante, il Cesena recupera 4-2 il Pescara

Il Cesena ha vinto sul Pescara con punteggio di 4-2 nella 18° giornata. Nel primo tempo privo di gol, le reti sono avvenute tutte nella ripresa. A passare in vantaggio per due volte il Delfino prima con Benali al 62' su trattenuta errata di Fulignati, poi Pettinari ha riportato avanti gli ospiti in girata al volo di sinistro dopo la rete al 72' di Jallow in contropiede. Castori si gioca la carta Moncini e proprio l'attaccante ex Prato propizia il 2-2: di testa da corner Scognamiglio batte in rete, l'ex Prato prolunga ma Brugman devia nella propria porta. Poi sempre il numero 11 sigla al 87' il 3-2 in girata e al 95' all'ultima azione Donkor in contropiede perfora Fiorillo per il 4-2 finale. Da segnalare l'espulsione per fallo da dietro su Sbrissa dell'ex Valzania. CESENA (4-4-1-1): Fulignati; Donkor, Esposito, Scognamiglio, Perticone (79' Moncini); Vita (60' Fazzi), Kone, Di Noia (65' Sbrissa), Dalmonte; Laribi; Jallow. A disp.: Agliardi, Melgrati, Mordini, Cascione, Gliozzi, Panico, Maleh, Setola, Rigione. All.: Castori. PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Coda (79' Stendardo), Fornasier, Mazzotta; Valzania, Carraro, Brugman; Del Sole (83' Mancuso), Pettinari, Benali. A disp.: Antonino, Crescenzi, Elizalde, Mazzotta, Kanouté, Baez, Cappelluzzo. All.: Zeman. Marcatori: 62' Benali, 72' Jallow, 74' Pettinari, 84' Moncini, 87' aut Brugman, 95' Donkor Arbitro: Nasca di Bari Ammoniti: Kone, Sbrissa, Fornasier, Benali, Fazzi  Espulsi: Valzania Note: 11908 spettatori; 0' minuti di recupero nel primo tempo e 5' nella ripresa  


CALCIO: Tattica anti Pescara per il Cesena, solo corsa per Panico | VIDEO Sport

CALCIO: Tattica anti Pescara per il Cesena, solo corsa per Panico | VIDEO

Il sole e soprattutto i 12 gradi di Villa Silvia deliziano i circa 50 curiosi presenti sulle tribunette del Centro Sportivo Rognoni. In vista della gara del Pescara di Zeman c’è praticamente solo tattica nel menù di mister Fabrizio Castori. Dopo un robusto riscaldamento a base di corsa e scatti tra ostacoli, il gruppo è stato diviso in due parti. I verdi col 4-3-3 avevano il compito di difende la propria porta, i neri invece dovevano impostare nella metà campo avversaria un forte pressing. Una volta recuperata palla puntare con 3-4 uomini alla conclusione e alla rete avversaria. Le novità di giornata sono tante: Perticone terzino sinistro e diversi ballottaggi sono nati in mediana in vista dell’anticipo di venerdì col Delfino. Con Kupisz squalificato, in attesa del ricorso sono 3 le giornate che dovrebbe saltare, a destra è stato provato Fazzi con in alternativa Vita. Al centro Kone è stato affiancato da Sbrissa, ma Castori ha testato la coppia Cascione-Di Noia. Il resto dell’undici è confermato dalla gara col Frosinone. Nell’ultima mezz’ora la classica partitella a campo ridotto a ranghi misti, senza Fazzi, Perticone e Panico, per l'azzurrino solo corsa per tutto il pomeriggio. Il risultato del test non si è schiodato dallo 0-0 dopo i due tempi previsti, nonostante le numerose occasioni creta. Prima del rompete le righe, conclusioni dal limite con il vice Bocchini come direttore d'orchestra.