Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

REDAZIONE RAVENNA


RAVENNA: Sgominata banda di ladri. Refurtiva per 50mila euro | VIDEO Cronaca

RAVENNA: Sgominata banda di ladri. Refurtiva per 50mila euro | VIDEO

Sono due pluripregiudicati, un ravennate di 51 anni e un 52enne italiano di origine albanese, gli autori di diverse rapine sul territorio ravennate. Arrestato dai Carabinieri del nucleo operativo e Radiomobile di Ravenna e della stazione di Lido Adriano il 51enne mentre - in compagnia del complice - cercava di scassinare un supermercato a Lido Adriano. L’arresto ha portato a scoprire refurtiva per 50mila euro, attrezzi da scasso e marijuana nella casa che divideva con la compagna, anch’essa indagata. 


RAVENNA: In crescita il mercato immobiliare, Cervia a +2.10% | VIDEO Attualità

RAVENNA: In crescita il mercato immobiliare, Cervia a +2.10% | VIDEO

In crescita i dati del mercato immobiliare a livello nazionale, dal rapporto 2017 del mercato immobiliare a Ravenna e provincia la città bizantina si pone sulla scia di Bologna nella nostra regione. I valori migliori di vendita a Cervia con +2.10% rispetto a Ravenna con +0.40. Meglio la città che i territori circostanti, se l’alta valle del Lamone va a -3.50%. I tassi dei mutui bassi, l’alleggerimento della pressione fiscale e le politiche di incentivazione di rigenerazione alla base della risalita.


CERVIA: Sequestrata merce contraffatta ai mercatini di Natale | FOTO Cronaca

CERVIA: Sequestrata merce contraffatta ai mercatini di Natale | FOTO

Le fiamme gialle di Ravenna hanno sequestrato a Cervia, in occasione dell’apertura dei mercatini di Natale, della merce contraffatta presente sui banchi durante il ponte dell’Immacolata. Su uno in particolare veniva esposta merce di pelletteria ed orologi non originali che si rifacevano a marchi noti. Il venditore, un italiano, è stato denunciato per il commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione. I controlli della Guardia di Finanza proseguiranno per tutto il periodo delle festività natalizie.



RAVENNA: Ancora polpette killer per cani nella campagna di Alfonsine Cronaca

RAVENNA: Ancora polpette killer per cani nella campagna di Alfonsine

Ancora polpette killer destinati ai cani nella campagna di Alfonsine. L’ultimo episodio risale a qualche giorno fa quando un animale stava passeggiando con il suo padrone lungo il fiume. Al rientro, il cane ha cominciato a sentirsi male e, in clinica, è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico dal quale si è salvato. L’animale aveva ingerito una polpetta condita con degli aghi. Casi analoghi si sono verificati nella stessa zona da marzo a inizio novembre. Al Cinoservizio di Lugo vengono calcolati una media di 5-6 decessi all’anno per via dei bocconi letali. L’uccisione di animali senza motivo è punibile con la reclusione dai 4 ai 24 mesi.


RAVENNA: Nel 2018 arrivano 48 nuovi autovelox | VIDEO Attualità

RAVENNA: Nel 2018 arrivano 48 nuovi autovelox | VIDEO

Per aumentare il livello di sicurezza della circolazione stradale, entro il 2018 l’amministrazione comunale ravennate posizionerà 48 nuovi velox. Ad annunciarlo è stato l’assessore alla Sicurezza Eugenio Fusignani all’indomani dell’approvazione, da parte della giunta su sua proposta, di una delibera relativa all’individuazione di 15 localizzazioni per l’installazione di altrettanti box dissuasori - rallentatori di velocità, all’interno dei quali la Municipale collocherà alternativamente e in diversi momenti velox mobili. Le prime 15 collocazioni verranno posizionate entro la primavera prossima dai lidi alla città. Nello specifico, a Marina Romea/Porto Corsini in via Baiona all’altezza del civico 138; a Punta Marina in viale Colombo tra il bagno Quattro Venti e via delle Sirti; a Mandriole nell’omonima via al centro del paese vicino alla chiesa (civico 182); ad Ammonite in via Santerno Ammonite tra il civico 89 e il 91; a Ravenna in viale Mattei - carreggiata sud direzione est e in via Destra Canale Molinetto tra via Stradone e via Casadei; a Piangipane in via Piangipane al civico 101; a San Bartolo in via Cella all’altezza del civico 207; a San Pietro in Vincoli in viale Farini all’altezza dell’intersezione con via del Sale e Castello; a San Zaccaria in via Dismano all’altezza del civico 561; a Castiglione in via Ponte della Vecchia all’altezza del civico 65; a Madonna dell’Albero sulla strada provinciale 27 all’ingresso eall’Adriatica in direzione San Bartolo (civici 50/52); a Santo Stefano sulla strada provinciale 27 (via Cella dal civico 319 al civico 321 in direzione San Bartolo/Carraie); a Ragone sulla provinciale 5 (chilometro 5 direzione Russi – Ravenna); infine a Sant’Alberto in via Basilica in prossimità del civico 241.


RAVENNA: Speyer, il comitato residenti propone “ricetta” antidegrado | VIDEO Attualità

RAVENNA: Speyer, il comitato residenti propone “ricetta” antidegrado | VIDEO

Torna a farsi sentire il comitato dei residenti dell’Isola San Giovanni di Ravenna, che in seguito all’ultima riunione ha avanzato un elenco di richieste al consiglio territoriale del centro storico per aumentare la sicurezza del quartiere Speyer. Per prima cosa gli abitanti della zona hanno chiesto di valutare il posizionamento di una recinzione la cui gestione, hanno suggerito, potrebbe essere affidata alla cooperativa che già si occupa dei giardini pubblici. Il gruppo ha chiesto inoltre l’inserimento di opere d’arte per migliorare la fruizione del luogo, da tempo associato all’idea di degrado. Un altro punto che è stato sottolineato dal comitato è il problema della poca illuminazione a cui, secondo i residenti, si potrebbe ovviare sostituendo le lampadine arancioni con quelle bianche a led. Nel documento si inseriscono strade precise su cui intervenire, quali via Carducci, via Monghini e via Don Bosco, oltre agli Speyer sul lato della chiesa di San Giovanni Evangelista dalla parte di viale Farini. La richiesta è inoltre quella di togliere i parcheggi auto nel tratto tra via Monghini e via Don Bosco, sul lato sinistro di via Carducci, in direzione via di Roma, al fine di salvaguardare i ciclisti.