antenna_emissione_tv.jpg

BOLOGNA: Editoria, èTV Rete7 nel caos

Nuovo sciopero oggi per i dipendenti di èTV Rete 7. Sull’emittente locale regna al momento il caos più totale. Dopo l’annuncio della cessione all’imprenditore Baronio, al momento non è chiaro se questo passaggio avverrà davvero o meno. Il bilancio di Rete7 non è stato approvato dall’ultimo cda, a significare il rischio concreto di fallimento. Sui dipendenti della tv, guidata da Giovanni Mazzoni, grava intanto l’ipotesi di ulteriori tagli di personale, mentre gli stipendi sono al momento non pagati. “Garantiremo la normale programmazione – scrivono le maestranze – devolvendo le retribuzioni alle popolazioni terremotate del Centro Italia attraverso la Croce Rossa”. Ai colleghi di ètv la solidarietà della redazione di Teleromagna.

Condividi.

Notizie correlate