wpid-Squalo-1.jpg

CATTOLICA: All’Acquario arrivano gli squali

Con l’arrivo della Pasqua 2016 riaprono i Parchi Costa Edutainment sulla Riviera di Romagna. L’Acquario di Cattolica, il più grande acquario dell’Adriatico e secondo acquario d’Italia, apre all’insegna delle forti emozioni.

Parla di squali una delle novità del 2016: la nuova mostra Squali, predatori perfetti che occupa oltre 500 mq del Percorso Viola. Si tratta di un viaggio coinvolgente per scoprire da vicino il mondo degli squali, conoscerne genesi, evoluzione e abitudini. Nelle varie aree espositive sono visibili oltre 30 modelli di squali fedelmente riprodotti a grandezza naturale da toccare con mano: dal grande squalo bianco di oltre 6 metri, allo squalo tigre, dal martello al volpe, fino più piccolissimo squalo pigmeo.

Nella mostra saranno presenti modelli animati, pannelli tattili, aree dedicate alle curiosità e alle leggende, alla loro anatomia e alla scoperta della loro biologia. Si potranno ammirare piccole e grandi mandibole degli squali più rari al mondo, e conoscere le specie a rischio di estinzione. Proprio attraverso il progetto dell’Acquario, “Salva una specie”, la mostra dà anche la possibilità agli ospiti di poter partecipare attivamente alla campagna di sensibilizzazione "Squalo anch'io", firmando la cartolina contro il finning, la pesca che ne distrugge migliaia ogni anno. Il significato finale di questa ricca esposizione mette in luce quanto, da grande predatore, lo squalo sia diventato preda e come alcune specie siano a rischio di totale estinzione. La mostra, realizzata della Naturaliter s.a.s, azienda leader nel settore degli allestimenti museali,  sarà visibile per tutta la stagione.

E tra le oltre 100 vasche espositive le emozioni saranno ancora più forti con l’incontro ravvicinato con gli squali toro più grandi d’Italia, che nuotano lenti e maestosi all’interno della vasca di oltre 700mila litri d’acqua marina: la vasca ospita una popolazione di 11 esemplari, fra i quali oltre agli squali toro, anche i placidi squali nutrice.Oltre 60 esemplari di squali di 13 differenti specie sono ospitati nel percorso blu.

Graditissima a bambini e famiglie una seconda grande novità 2016: il percorso Sulle orme dei Pinguini Imperatore. Si tratta di un’area ludica che, dal mese di giugno, catapulterà i piccolissimi al Polo Sud, per scoprire le vita dei pinguini nell’arco delle stagioni. Interazione sempre in primo piano sia presso la vasca tattile dove, con l’aiuto di un esperto, si possono accarezzare i trigoni viola, parenti delle razze, sia all’ora della “pappa”, quando si assiste ai pasti giornalieri di squali, pinguini, lontre e trigoni.

L’Acquario offre quattro percorsi al coperto che ospitano oltre 3.000 esemplari di 400 specie diverse fra squali, pinguini, lontre, razze, meduse, camaleonti e numerosi altri animali marini e terrestri, come gli esemplari dicaimano nano di Cuvier, i piranha erbivori, le letali rane freccia del sud America, fino ai clamidosauri dal collare.

 

Condividi.

Notizie correlate