CESENA: Il Comune gestirà la Tari- VIDEO

Dal prossimo anno il comune di Cesena tornerà a gestire direttamente la riscossione della Tari, la tassa sui rifiuti, sino ad ora affidata ad Hera. Il consiglio comunale cesenate a inizio 2015 aveva approvato all’unanimità una delibera in cui si chiedeva all’amministrazione di valutare la possibilità di riportare all’interno dell’ente la gestione diretta di tutti i tributi di competenza comunale, Tari compresa. Da qui una serie di verifiche sull’opportunità o meno di  compire questo passo, che hanno coinvolto anche gli altri comuni dell’unione Valle del Savio, con la prospettiva di estendere anche a Bagno di Romagna, Mercato Saraceno, Montiano Sarsina e Verghereto il nuovo sistema di gestione, Alla fine si è deciso per il via libera. L’esame, spiega il sindaco Paolo Lucchi, ha messo in luce le opportunità che tale modalità è in grado di offrire. In modo particolare, esse sono: la sinergia che può emergere in ambito di contrasto all’evasione, grazie alla riunione delle banche dati; l’allargamento della base imponibile, utile per contenere la pressione fiscale locale; la possibilità di avere un maggior controllo del territorio; l’opportunità di realizzare un portale interattivo per il cittadino, grazie al quale ogni cittadino potrà verificare la propria posizione ed interagire con gli uffici attraverso uno sportello telematico. Come avviene per ogni analisi fatta con serietà, ricorda il sindaco di Cesena, sono state messe in evidenza anche le difficoltà che il nuovo servizio comporta: la prima bollettazione su cui si sconteranno le complicazioni dovute al passaggio delle banche dati dal precedente gestore al Comune; le problematiche che attengono alla riorganizzazione interna degli uffici.

 

Condividi.

Notizie correlate