CESENA: Lavori per 15 milioni per la nuova rete fognaria – VIDEO

Un importo complessivo di 15 milioni di euro. E' a quanto ammontano i costi di un consistente pacchetto di interventi che Hera effettuerà nei prossimi mesi in molti territori della provincia di Forlì-Cesena in merito al rifacimento della rete idrica e depurativa. Ai nastri di partenza ci sono i lavori sulle rete fognarie di S.Pietro i n Guardiano e S.Andrea in Bagnolo, assieme a tutta la vallata di Borello, mentre tempi più lunghi si attendono per la realizzazione del nuovo collettore fognario che collegherà Pievesentina al depuratore di Via Calcinaro. E' questo, infatti, il progetto di maggior rilevo messo a punto da Hera: una canale della lunghezza di quasi 8 chilometri per il trasporto dei refluvi, al quale verranno affiancate due nuove dorsali per il rifornimenti di acqua e gas, che determinerà il pensionamento del vecchio depuratore per concentrare tutti i lavori sul nuovo impianto di via Calcinaro. Un progetto da 8 milioni di euro, finanziati in parte da Romagna Acque e dai privati che beneficeranno dell'intervento, che, come commenta il Sindaco Paolo Lucchi, “darà un contributo decisivo al risanamento ambientale e alla tutela idrogeologica del territorio, andando a risolvere annosi problemi e migliorando la qualità dell'intero sistema”. Lavori, in ogni caso, che avranno tempi lunghi: si parla di più di 600 giorni per i lavori su gas e acqua che dovrebbero partire a fine giugno, mentre per quanto riguarda il collettore fognario è imminente la gara d'appalto e, se tutto procederà secondo copione, si potrebbe arrivare a chiudere il contratto nella metà di agosto.

Condividi.

Notizie correlate