CESENA: Malatestiana, boom di utenti nel 2015 – VIDEO

La biblioteca Malatestiana di Cesena, patrimonio dell’Unesco e punto di riferimento della cultura romagnola, è sempre più apprezzata. Lo dimostrano i dati diffusi dal Comune: gli utenti nel 2015 sono aumentati del dieci per cento rispetto all’anno precedente, mentre ben 18mila persone hanno visitato l’aula del Nuti, con un più otto per cento dal 2014. Nell’anno le presenze in biblioteca sono state 345.427, con una media

giornaliera di 1.125 visitatori, in aumento del 12% rispetto al 2014. Sono soprattutto le donne a usufruire dei servizi offerti dalla biblioteca, mentre la distribuzione nelle fasce di età è omogenea. Ogni mese in media si iscrivono alla biblioteca 300 persone, attirate dalla possibilità di consultare gli oltre 270mila documenti di cui dispone, dalle riviste ai dvd, dagli ebook ai libri cartacei. Buoni anche i numeri che riguardano le visite guidate alla biblioteca più antica d’Europa, in aumento dell’otto per cento.

Parallelamente alle attività legate al pubblico, continuano le opere di restauro degli antichi manoscritti. Nel 2015 sono stati effettuati 18 interventi sui codici malatestiani. Per il 2016 si punta sugli eventi per fidelizzare gli utenti. Il 18 marzo prenderà il via un ciclo di conferenze Magistri che vedrà come primo relatore l’ex rettore dell’Università di Bologna, Ivano Dionigi, e proseguirà per tutta la primavera. 

Condividi.

Notizie correlate