CESENA: Medicina evolutiva, la storia come chiave della conoscenza – VIDEO

Studiare il passato per comprendere meglio le malattie che ancora oggi affliggono l'umanità è il compito della medicina evolutiva. Una delle sue branche più innovative è la paleo-patografia, scienza innovativa e multidisciplinare che si avvale del metodo storico-clinico e che attinge dalle biografie dei grandi personaggi del passato come fonte inesauribile di informazioni di carattere medico. Da Giulio Cesare a Piero della Francesca, da Alarico I a Dante, Francesco Maria Galassi dell'Istituto di Medicina Evolutiva dell'Università di Zurigo, ha illustrato alla Biblioteca Malatestiana i suoi studi pionieristici guidando gli spettatori in un viaggio sempre al confine tra medicina e filologia.

Condividi.

Notizie correlate