CESENA: Nuovo ospedale Bufalini, il dibattito è aperto – VIDEO

“E’ giunta l’ora di pensare ad un nuovo ospedale che sarebbe pronto a vedere la luce tra 5-10 anni, oppure no?” Così il Sindaco Paolo Lucchi ha aperto il dibattito su un argomento che, già da tempo, incuriosisce e preoccupa i cittadini cesenati. Un tema, quello dell’eventuale spostamento del Bufalini dal centro città alla più periferica zona di Pievesestina, sul quale si naviga ancora in alto mare e, sebbene da parte del Partito Democratico, ci sia la volontà di procedere, la discussione in Comune rimane ancora di tipo concettuale: non il “dove” o il “come” ma il “perchè”. Perchè dovrebbe servire un nuovo ospedale? Una domanda a cui ha provato a rispondere di nuovo il Sindaco, sottolineando come il Bufalini sia ora una struttura obsoleta, una realtà che non è più in grado si sostenere lo sviluppo dei servizi sanitari. Di diverso parere i consiglieri del Movimento Cinque Stelle, secondo i quali l’inadeguatezza del Bufalini non è dovuta alla struttura ma all’uso sconsiderato che se ne è fatto, trasformando l’ospedale in un mosaico incomprensibile. In ogni caso da parte dell’opposizione la chiusura non è completa. Anzi, i pentastellati hanno anche rilanciato la proposta, immaginando una soluzione ancora più ambiziosa: il nuovo ospedale come sede della facoltà di Medicina della Romagna, creando un polo univeristario romagnolo che ruoti attorno alla neuroscienza. Specialità nella quale il Bufalini è già punto di riferimento in tutta Italia.

Condividi.

Notizie correlate