EMILIA-ROMAGNA: 20 milioni di euro per le spiagge – VIDEO

Un progetto da 20 milioni di euro, il più importante investimento pubblico registrato negli ultimi anni per il turismo emiliano-romagnolo. E' quanto finanziato dalla Regione Emilia Romagna e dal Ministero dell'Ambiente per il rilancio del turismo in regione e, in particolare, per quanto riguarda il fattore trainante nei desideri della comunità vacanziera: la spiaggia. Una grande opera di ripascimento della costa, iniziata mesi fa, e che ora sta volgendo al termine dopo aver interessato tutto il complesso balneare, da Misano fino a Lido di Spina, passando per le spiagge di Rimini e Cesenatico dove si è lavorato per migliorare qualità e quantità della sabbia. Un'opera pregevole anche dal punto di vista ambientale che servirà ad annullare i pericoli dell'erosione della costa ed il rischio di ingressione marina degli abitati. Una riviera, quindi, che con il bussare della stagione estiva, si rifà il trucco, preparandosi ad accogliere al meglio la grande massa di turisti che, già da qualche settimana, ha iniziato ad affollare il bagno asciuga, con grande soddisfazione di Legacoop Romagna che, oltre che a destinare un applauso agli stabilimenti balneari che hanno remato nella stessa direzione, contribuendo alla buona riuscita del progetto, continua a guardare avanti. “Il nostro auspicio – si legge nel comunicato della cooperativa – è che Stato, Regione e Comuni continuino a investire nella manutenzione della costa, mantenendo alta l'attenzione per lo studio del fenomeno erosivo e migliorando ulteriormente concertazione e coinvolgimento degli operatori della spiaggia”

 

 

Condividi.

Notizie correlate