EMILIA-ROMAGNA: Aumenta il turismo senior – VIDEO

50 milioni di euro. Questo il fatturato annuo del turismo senior (over 65 anni) in Emilia Romagna generato da un movimento turistico stimato in 90-100mila arrivi annui per un milione e mezzo di presenze. Un turismo, quello degli anziani, sempre più in crescita. Una regione, scelta per la sua ricchezza turistica e di servizi e l’alta qualità dell’accoglienza. ANCeSCAO, l'Associazione Nazionale Centri Sociali, Comitati Anziani e Orti, che a breve terrà un'assemblea a San Marino, ha confermato la rilevanza di questo spaccato. Si tratta di una importante realtà sociale che conta 395,000 iscritti e secondo l'associazione, nel 2016, si stima che i centri sociali abbiano organizzato vacanze in regione per 18-20mila turisti senior per circa 280mila presenze. Dati che confermano come l'Emilia-Romagna, grazie al lavoro degli operatori e alla qualità dell'offerta, sia sempre più una regione specializzata nell'accoglienza degli anziani. Qui, la loro vacanza è preziosa, e se diamo un'occhiata alla spesa media, a testa spendono almeno 600/700 euro per soggiorni di due settimane. Queste cifre sono comprensive di albergo, spiaggia, trasporto e assicurazione.

Condividi.

Notizie correlate