EMILIA- ROMAGNA: La regione investe nella riqualificazione delle case popolari- VIDEO

6,2 milioni di euro destinati dalla Regione Emilia-Romagna ai Comuni e le Unioni di Comuni per risanare oltre 400 alloggi di edilizia residenziale pubblica e renderli più efficienti dal punto di vista energetico. Si tratta di ulteriori risorse, previste dalla Legge di stabilità 2016, che vanno ad aggiungersi ai circa 40 milioni di euro già concessi all’ Emilia-Romagna nell’ambito del Programma di recupero degli alloggi Erp . Il nuovo stanziamento, approvato dalla Giunta regionale, concede ai Comuni e alle Unioni finanziamenti per ristrutturare le case popolari o per il contenimento energetico mediante interventi fino a un massimo di 50 mila euro per ogni alloggio. Questa l’assegnazione dei fondi per quanto riguarda la Romagna: 3600 mila euro al Comune di Lugo (Ra) per 12 alloggi;   150mila euro al Comune di Cattolica (3 alloggi) , 56mila a quello di Bellaria-Igea Marina (12 alloggi);,192mila euro al Comune di  Forlì (31 alloggi). In Emilia-Romagna il patrimonio di edilizia residenziale pubblica, gestito perlopiù dalle Acer, comprende attualmente oltre 55.000 alloggi, il 97% dei quali di proprietà dei Comuni. Le case occupate sono 51mila (92% del totale) e 2mila (3,6%)  quelle pronte per essere assegnate perché non necessitano di alcun intervento di ristrutturazione. Attualmente nelle case popolari vivono 120mila persone. I nuclei familiari sono 51.258.

 

Condividi.

Notizie correlate