SassoFratinoGallery-14[1]

EMILIA-ROMAGNA: La riserva di Sasso Fratino è tra le dieci foreste più antiche dell’emisfero nord

L’Italia a inizio dello scorso anno ha presentato all’Unesco una lista di otto siti candidati ad essere riconosciuti come “patrimonio mondiale naturale”. Tra questi spicca la riserva naturale integrale di Sasso Fratino, all’interno del parco delle foreste casentinesi. Considerata “foresta vetusta”, cioè dove gli alberi nascono, crescono, invecchiano e cadono seguendo le leggi della natura, senza alcun intervento umano, a Sasso Fratino i faggi presenti possono superare i cinque secoli di età, rappresentando quindi una sorta di ‘capsula del tempo’.  Questo fa rientrare Sasso Fratino nella classifica delle dieci foreste più antiche dell’emisfero nord. Per gli studiosi Sasso Fratino ha costituito un laboratorio naturale dove apprendere il funzionamento degli ecosistemi e sviluppare strategie per la conservazione della biodiversità.

Condividi.

Notizie correlate