Emilia-Romagna: OK della Regione sui rimborsi per i danni da maltempo – VIDEO

Via libera della Regione al testo, predisposto dal Dipartimento nazionale di Protezione civile, con cui si definiscono tempi e modalità per ottenere i risarcimenti dei danni causati dal maltempo in Emilia-Romagna tra il 2013 e il 2015. Questo passaggio fondamentale consentirà a breve la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, rendendo noti tutti i dettagli e facendo scattare il termine per la presentazione delle richieste da parte dei cittadini che abbiano subìto danni ad abitazioni principali, seconde case e beni mobili non registrati, come arredi ed elettrodomestici. Gli eventi meteorologici eccezionali (nevicate, piogge, mareggiate, allagamenti e trombe d’aria) per i quali è stato riconosciuto lo stato d’emergenza nazionale sono cinque, succedutisi in Emilia-Romagna tra marzo 2013 e settembre 2015. Gli indennizzi ai privati saranno gestiti dai comuni e, spiega l’assessore regionale alla Protezione civile, Paola Gazzolo: "la Regione metterà in campo tutto il sostegno e la collaborazione possibili, perché è fondamentale arrivare alla liquidazione dei contributi entro l'anno." Inoltre, in ogni provincia sarà convocato un incontro con gli amministratori e i tecnici municipali per fornire informazioni anche sui risarcimenti alle imprese i quali, secondo le regole fissate dal consiglio dei Ministri, seguiranno un iter più complesso destinato a concludersi nel 2017.

Condividi.

Notizie correlate