wpid-incidente-bici-2.jpg

EMILIA-ROMAGNA: Pirateria stradale, a 3 mesi dalla nuova legge nessun calo

Il fenomeno della pirateria stradale non mostra segni di flessione, anzi, il resoconto di Asaps (Associazione sostenitori amici polizia stradale) sul primo semestre 2016 riporta una crescita del 14,9% degli incidenti con omissione di soccorso, con più feriti (+15,4%) ma con meno vittime, 52 rispetto a 61 (-14,7%). Tuttavia, a 3 mesi dall'entrata in vigore della legge sull'omicidio stradale, i primi dati evidenziano un aumento degli episodi (+20%) e dei feriti (+16,9%), mentre è rimasto identico il numero dei morti (33 come nei mesi di aprile, maggio e giugno 2015). Inoltre, sempre nei primi 6 mesi di quest'anno, gli episodi gravi di pirateria stradale in Italia sono stati 556 contro i 484 del 2015; 59 dei quali avvenuti in l'Emilia-Romagna, al quinto posto nella distribuzione nelle varie regioni.

Condividi.

Notizie correlate