regione13[1]

EMILIA-ROMAGNA: Stanziati 10 milioni di euro per la cassa integrazione

Buone notizie per 5.200 lavoratori emiliano-romagnoli, impiegati in aziende in crisi. Per loro la Regione ha infatti stanziato dieci milioni di euro per la cassa integrazione generale e mobilità in deroga. Il via libera della Giunta regionale è arrivato nel corso dell’ultima seduta, con l’approvazione dell’elenco di ulteriori 752 domande di cassa integrazione, arrivate tra i mesi di luglio e settembre. «Un modo per garantire alle famiglie – ha sottolineato Palma Costi, assessore regionale alle Attività Produttive – una continuità di reddito, proteggendo chi non ha nessuna tutela. L’obiettivo resta quello di operare in modo diffuso per cercare soluzioni di rilancio industriale». Da gennaio a settembre in Emilia-Romagna circa 26 mila lavoratori di oltre 2.300 aziende in difficoltà hanno beneficiato dell’ammortizzatore sociale in deroga, utilizzando circa 33 dei 38 milioni di euro complessivi assegnati dal Ministero.

Condividi.

Notizie correlate