EMILIA-ROMAGNA: Treni regionali, continua a crescere la puntualità – VIDEO

Ogni cento treni regionali, 91 sono arrivati puntuali, al massimo entro cinque minuti dall’orario previsto. La percentuale sale al 93,1 nella fascia pendolari mattutina e si riattesta al 91% in quella pomeridiana. E' quanto emerge dalla fotografia sull'andamento reale delle quasi 80.000 corse ferroviarie regionali effettuate da Trenitalia in Emilia Romagna nel primo semestre 2016, per un totale di oltre 6 milioni di km percorsi. La statistica tiene conto di tutti i ritardi, qualunque ne sia la causa, e descrive quindi quanto effettivamente vissuto dai passeggeri. Si conferma il trend positivo degli ultimi 18 mesi, con percentuali in linea con la media nazionale. A crescere di più è la puntualità nella fascia pendolare del mattino: 1,1 punti percentuali rispetto al 2015 e 1,4 in confronto al 2014. Restano positivi anche tutti gli altri principali indicatori industriali. Sempre in Emilia Romagna, sono state cancellate nel primo semestre lo 0,8% delle corse programmate, e soltanto lo 0,5% per cause ascrivibili a Trenitalia Regionale. Erano state l’1,6% nello stesso periodo del 2015 e l'1,8% nel 2014, percentuali dimezzate in questo primo semestre 2016. Le avarìe che hanno determinato lo stop delle corse sono diminuite del 2,1% rispetto al 2015 e si attestano oggi allo 0,23% delle corse programmate. Il confronto con gli altri paesi europei vede anche l’Emilia Romagna, per quanto riguarda la puntualità, poco sotto alle medie inglesi (92,1%) e pressoché allineati con la media nazionale francese (91,4%).

Condividi.

Notizie correlate