FORLÌ: Aeroporto, ecco il “piano B”- VIDEO

Si cerca una nuova soluzione per l'aeroporto di Forlì. Ieri, nell'ufficio del sindaco, si sono riuniti i due soci di minoranza di Air Romagna Armando De Girolamo e Calisto Maurilli e alla presenza di tre esponenti dello staff tecnico del Ridolfi. Dopo le continue promesse, non mantenute dell'americano Robert Halcombe, ora si cerca un piano B per poter far rivivere la speranza di una possibile riapertura dello scalo forlivese. Alla fine dell'incontro i due soci di minoranza si sono resi disponibili ad acquisire le quote di Halcombe nella prospettiva di trovare poi altri investitori, disposti ad affiancarsi a loro nella realizzazione di un piano industriale concreto. L'incontro era stato convocato, non appena il socio di maggioranza aveva cancellato il consiglio d’amministrazione fissato da tempo per ieri mattina. Il sindaco ha poi spiegato nel pomeriggio, in consiglio comunale come intende procedere. «I fatti  hanno fatto emergere tutta la gravità della situazione di cui Robert Halcombe ha completa responsabilità e la sua evidente impossibilità ad onorare gli impegni assunti negli ultimi due anni – ha spiegato il sindaco -abbiamo concordato di avviare un percorso certo difficile, ma forse il solo attuabile: mantenere viva “Air Romagna” cambiandone guida e assetto", completa Drei.  In questo scenario, Halcombe dovrà farsi da parte e cedere le proprie quote a De Girolamo e Maurilli che guideranno la società cercando di coinvolgere altri imprenditori interessati. Per ora non ci sarà un nuovo bando. Per il 92% delle quote che ora appartengono a Halcombe si andrà a trattativa per stabilire una cifra. Ne caso l'americano decida di non cedere le quote, i due soci di minoranza potranno rivalersi su di lui con un’azione legale a tutela del proprio investimento. Ora si spera in un Tavolo regionale su due binari: a sostegno della  ricerca di nuovi partner imprenditoriali e riapertura dell’iter di riassetto del sistema aeroportuale per convincere la "Sab"  di Bologna a investire su Forlì.

Condividi.

Notizie correlate