FORLÌ: Foro Boario, qualcosa si muove. I progetti per la struttura- VIDEO

Una volta accoglieva il mercato che ai tempi d’oro dell’allevamento romagnolo di bovini riusciva ad ospitare addirittura 2.500 capi di bestiame alla settimana . Ora, l'immagine che abbiamo del Foro Boario di Forlì è quella di una struttura trasandata e circondata da transenne. Una struttura che, avendo perso a sua primaria funzione, rimane in attesa. 95.600 metri quadrati di superficie complessiva, parco incluso, che attendono una riqualificazione che per anni non è arrivata.  Pare che ora, il comune, abbia deciso di accelerare i tempi, inserendo nei propri piani investimenti un capitolo dedicato alla riqualificazione del complesso – in quello triennale approvato assieme al Bilancio 2016 ci sono in totale 360mila euro suddivisi tra 2017 e 2018.  Inoltre, come spiega l'assessorato ai lavori pubblici, si è prospettata la possibilità di candidarsi al bando approvato dal governo dedicato al “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione e la sicurezza delle periferie dei comuni capoluogo di provincia ”. Il comune di Forlì, aderirà al bando con un elenco d’interventi su tutta la città, tra i quali verranno inseriti anche dei lavori relativi al Foro Boario. Si tratta del restauro delle facciate degli edifici e della riqualificazione del parco. Il lavoro sulle facciate ammonta  a circa 600mila euro e prevede il restauro delle parti in cemento lavorato a finta pietra travertino e dei paramenti in mattoni. I lavori del  parco, invece, hanno un costo di  300mila euro. Se tutto va a buon fine rimarrebbe ancora da realizzare un ’area sportiva nella quale erano ipotizzate anche vasche d’acqua e spazi allestiti per spettacoli. 

Condividi.

Notizie correlate