FORLÌ: Per Di Maio “la caserma De Gennaro non chiuderà” – VIDEO

La storica caserma “De Gennaro” di Forlì, dove è di stanza il 66°  reggimento fanteria aeromobile ‘Trieste’, una delle forze d’elite del nostro esercito, protagonista di numerosi missioni all’estero, dall’ex Jugoslavia, all’Afganistan, non chiuderà. Lo garantisce il parlamentare forlivese del PD Marco Di Maio, che ha raccolto personalmente informazioni al ministero della difesa e con altre istituzioni, dopo che in città si era sparsa la voce che la caserma sarebbe stata dismessa e forse utilizzata come strutture per ospitare migranti. Su queste notizie ufficiose era intervenuta la lega Nord, con il consigliere regionale Massimiliano Pompignoli che aveva presentato un’interrogazione al presidente Bonaccini in cui chiedeva conto della situazione e della ipotesi di un eventuale trasferimento coatto del 66°Reggimento, in tutto oltre 800 unità, ad Ascoli Piceno, sottolineando le gravi difficoltà a cui sarebbero andati incontro i militari e tutte le loro famiglie e quali negative conseguenze avrebbe avuto anche per l’economia cittadina. “Posso dichiarare con ragionevole tranquillità, sostiene il parlamentare, che non ci sono piani di dismissione e tantomeno cessione della caserma. Non esistono, al momento ipotesi o piani o progetti per un suo impiego a finalità di ospitalità di migranti o diversi utilizzi da quelli attuali; la Caserma è pienamente occupata ed impiegata da un reparto operativo dell’Esercito Italiano. Ogni allarme lanciato in questi giorni, conclude Di Maio, è dunque destituito di fondamento”.

Condividi.

Notizie correlate