FORLÌ: Sanità, in aumento le prestazioni private – VIDEO

Sempre più persone decidono di ricorrere alle strutture private per curarsi, almeno questo è quanto succede a Forlì. La società Ospedali privati, a cui fanno capo le storiche cliniche Villa Serena e Villa Igea, ha chiuso il 2015 con un bilancio molto positivo. Quasi 174mila le visite effettuate lo scorso anno, per un incremento dell’1,5%. Il fatturato è cresciuto del 6 per cento fino a raggiungere un valore totale di 29,5milioni di euro. Delle prestazioni sanitarie,6.919 gli interventi chirurgici sostenuti e 9.481 i ricoveri registrati. Tra le principali attività specialistiche vanno segnalate in modo particolare quelle del reparto di Diagnostica per immagini (38.953 prestazioni) Oculistica (21.076 visite), Fisioterapia e riabilitazione funzionale (20.648 prestazioni) e Cardiologia (19.964 visite). Tre sono le eccellenze della società privata: l’Unità di Ortopedia e traumatologia, che si avvale di équipe di primissimo piano specializzate nei distretti di spalla, polso e mano, anca, ginocchio, piede e della chirurgia protesica in genere; il Centro di Obesità e Nutrizione clinica (tra i pochissimi in Italia in grado di trattare pazienti di peso fino a 300 kg); e l’Unità di fisiopatologia corneale, che vanta un primato europeo nel proprio campo: coordinata dal dottor Massimo Busin, lo scorso anno sono stati effettuati circa 450 trapianti di cornea. Le attività hanno coinvolto l’intera dotazione delle cliniche, che si compone di una sessantina di ambulatori e di 5 sale operatorie, a cui si aggiungono 3 palestre ed 1 piscina: ambienti affidati ad uno staff di 176 dipendenti e 170 medici.

Condividi.

Notizie correlate