FORLÌ: Valeria Valeri è cittadina onoraria, commozione in comune – VIDEO

Valeria Valeri è cittadina onoraria di Forlì.  93 anni, portati splendidamente oltre 70 dei quali spesi nel mondo dello spettacolo e del teatro, Valeria Valeri ha ricevuto la pergamena che la conferma ufficialmente come cittadina forlivese direttamente dalle mani del sindaco Davide Drei, durante un’affollata cerimonia svoltati ieri pomeriggio nella sala del consiglio comunale. Al suo arrivo l’attrice è stata accolta da un lungo caldo applauso che l’ha visibilmente toccata. Artista poliedrica, capace di interpretare e toccare con assoluta maestria tutte le corde sentimentali della recitazione, sia in teatro, dove si è dipanata la gran parte della sua lunga carriera, ma anche sul piccolo e grande schermo, Valeria Valeri è anche una fra le più apprezzate doppiatrici italiane. Alla città di Forlì è da sempre legata da un fortissimo affetto. A Forlì infatti, una giovanissima Valeria Valeri esordì nella stagione teatrale 1948 – 1949 con la compagnia della forlivese Laura Carli e a Forlì ancora oggi ama ritornare e partecipare alla vita culturale e artistica. Il legame tra Valeria Valeri e la città di Forlì è stato descritto con passione ed affetto dall’attrice nel suo lavoro letterario “Mi pare di averci capito qualcosa”. L’attrice, visibilmente commossa, è stata, in merito alla cittadinanza onoraria conferitale, di poche ma sentite parole. In serata vi è poi stato un recital, sempre nel salone comunale, dove Valeria Valeri si è  esibita in alcune letture.

Condividi.

Notizie correlate