FORLÌ: Zanzare, è lotta aperta – VIDEO

Sono la piaga di chi vuole passare del tempo all'aria aperta, sia di giorno che specialmente di notte. Parliamo della fastidiosissime zanzare che fino all'arrivo dei primi freddi ci faranno inesorabilmente compagnia. Un insetto che nei mesi scorsi è finito alla ribalta delle cronache per essersi fatto portatore di alcune malattie tropicali come la dengue, chikungunya, zika o come la febbre del Nilo. Oltre alle tradizionali precauzioni come spray anti-punture e l'indossare pantaloni e abiti lunghi, in Romagna si fa molta attenzione a limitare la possibile insorgenza di tali malattie. A Forlì, lo scorso 23 agosto, il Comune ha emanato un'ordinanza che impone a chiunque organizzi attività ed eventi in luoghi pubblici di disinfestare preventivamente la zona. In sostanza il provvedimento obbliga, fino al 31 di ottobre, a trattamenti straordinari, nelle ore notturne, con insetticidi “adulticidi” da scegliere tra quelli a minore tossicità e bassa persistenza nell'ambiente. Le operazioni dovranno essere effettuate da ditte specializzate. Prima dei trattamenti, gli organizzatori avranno l'obbligo di avvisare i residenti con 24 ore di anticipo sull'avvio della disinfestazione. Chi non rispetterà l'ordinanza comunale riceverà una sanzione da un minimo di 50 ad un massimo di 500 euro.

Condividi.

Notizie correlate