RAVENNA: Ecco perché Dante piace agli stranieri – VIDEO

Un patrimonio culturale da difendere e che non viene promosso abbastanza dall’Italia, a detta degli studiosi stranieri. L’imponente eredità di Dante Alighieri, con la sua lingua inventata a partire dal dialetto fiorentino e che ha posto le basi per l’italiano moderno, affascina esperti linguisti di tutto il mondo. E a Ravenna, in occasione della commemorazione della morte del Sommo Poeta, alcuni fra i suoi più appassionati seguaci internazionali, raccontano il loro personale rapporto con la Divina Commedia e i riflessi che l’opera dantesca ha avuto nella produzione culturale estera.

Condividi.

Notizie correlate