wpid-cmc-ravenna2.1303985710.jpg

RAVENNA: La Cooperativa Muratori vola a San Francisco

La Cooperativa Muratori e Cementisti di Ravenna parteciperà, per la prima volta, al prestigioso World Tunnel Congress a San Francisco. Il più importante congresso mondiale del tunneling, organizzato ogni tre anni, si terrà dal 25 al 28 aprile prossimi e rappresenta l’appuntamento di riferimento per tutti gli operatori del settore.

Fra le 2.000 proposte  presentate, 500  saranno pubblicate tra gli atti del congresso, divisi in 20 sezioni tecniche relative agli ambiti più importanti del tunneling (controllo dei terreni, sicurezza, monitoraggio, impatti urbani, metodologie operative).

Tale raccolta, una volta pubblicata, risulterà essere per i prossimi tre anni il manuale delle best practice del settore.

La Cmc è stata selezionata,  inoltre, per presentare una fra le 50 relazioni previste in seduta plenaria.

La relazione tecnica di Cmc verterà sull’esperienza dello scavo della “Galleria Caltanissetta” realizzata con una tra le frese più grandi al mondo (diametro 15.00 metri circa).

La case history verrà esposta dall’ing. Menchini, unico relatore italiano del congresso invitato ad esporre la propria relazione nell’ambito della sezione tecnica “New Technologies and Large TBMs”, considerata tra le più importanti e orientata ai grandi progetti infrastrutturali del Nord America, Nord Europa e dell’Estremo Oriente, mercati a cui Cmc rivolge sempre più le proprie attenzioni e risorse.

 

“Siamo orgogliosi di partecipare a questo congresso. Questa è la conferma del fatto che la nostra expertise ha ormai assunto un valore trans-nazionale che ci permette di posizionarci tra i primi al mondo nel settore dello scavo meccanizzato – ha dichiarato l’ing. Menchini – Il nostro obiettivo è quello di avere un posizionamento sempre più saldo e forte in questo ambito per avere la possibilità di far apprezzare, alla maggior parte dei grandi committenti mondiali, i nostri innovativi metodi tecnologici di scavo”.

 

Condividi.

Notizie correlate