RAVENNA: Marinara, 90 giorni per sperare – VIDEO

90 giorni per preparare un piano di lavoro, un progetto imprenditoriale che incontri i pareri favorevoli delle banche  investitrici. Questo sembra essere il primo passo per la sopravvivenza di Marinara, il porto turistico di Marina di Ravenna che da tempo versa in una situazione di sofferenza ed è dei giorni scorsi la notizia del mancato pagamento di oltre un anno degli ormeggiatori. Le banche investitrici della struttura si sono dette disponibili, nel corso di un incontro che si è svolto nei giorni scorsi, a valutare il piano di riqualificazione che dovrà presentare la  Seaser.  Scadranno nelle prossime ore i termini della pubblicazione del progetto di variante, presentato dalla società a dicembre dello scorso anno ed è finalizzata  al ridimensionamento della struttura che da diversi anni è comunque un punto di riferimento per Marina di Ravenna. Si prevede di distribuire diversamente i parcheggi dell’area ma anche eliminare progetti di realizzazione di altri immobili. L’iter burocratico prevede che scaduti i termini il progetto verrà passato al Comune, che avrà 4 mesi di tempo per indire la prima commissione dei servizi per la discussione dei pareri, a cui seguirà la seconda per l’approvazione. Il tutto in attesa del collaudo definitivo della struttura, una condizione necessaria per poter proseguire anche con la concessione demaniale da 300mila euro all’anno. 

Condividi.

Notizie correlate