RAVENNA: Morte Liverani, il ricordo in Consiglio Comunale – VIDEO

L’intero consiglio comunale di Ravenna ha ricordato questa mattina la figura di Enrico Liverani, l’assessore comunale nonché candidato sindaco per le prossime elezioni, morto venerdì sera in seguito ad un incidente stradale probabilmente causato da un improvviso malore che non ha dato scampo al conducente. Tutti coloro i quali hanno preso la parola, dai banchi della giunta e della maggioranza così come da quelli dell’opposizione, hanno sottolineato la grande passione politica, la grande disponibilità nel servire la cosa pubblica di Enrico Liverani, la dedizione con cui svolgeva il suo ruolo di assessore e la serietà e l’impegno con cui si era lanciato nella sua candidatura a futuro sindaco della città, Sottolineato poi dagli avversi politici come per lui, nell’ambito delle rispettive diverse posizioni, le critiche che venivano mosse, durante l’attività amministrativa, fossero momento di stimolo e mai di sterile polemica. Una persona vigile e sensibile, con un’apertura mentale che lo rendeva attento a tutte le osservazioni degli altri”, ha sottolineato Nereo Foschini (Ncd), mentre Alberto Ancarani (Fi) ha aggiunto che “stava ascendendo nella mia classifica degli assessori. Battibeccavamo, ma a Ravenna mancherà una persona che le voleva bene. Struggente il ricordo dei democratici: Mariella Mantovani, costretta piu’ volte a interrompersi per la commozione, ha ricordato “un amico sempre e comunque presente”, anche il capogruppo Matteo Cavicchioli si è commosso sottolineando che “non era mai arrogante, offensivo o sleale. Forse il cuore l’ha tradito, ma e’ indispensabile per fare bene questo servizio”. Probabilmente, ha aggiunto Valentina Brunelli, “sarebbe riuscito a mettere d’accordo tutti i bastian contrari”.

Condividi.

Notizie correlate