wpid-filcam.jpg

RAVENNA: Salta l’accordo con Federdistribuzione, sindacati in sciopero

Fumata nera e rottura delle trattative a Ravenna tra Federdistribuzione e le organizzazioni sindacali. Cgil, Cisl e Uil hanno infatti proclamato uno sciopero di 8 ore per il giorno 28 maggio, al quel prenderanno parte i lavoratori di grandi punti vendita come Famila, Zara e del gruppo Cash & Carry. Le ragioni della rottura, si legge nel comunicato, "Sono da ricondurre alle condizioni inderogabili e non negoziabili poste da Federdistribuzione per la sigla del contratto collettivo nazionale" 

Condividi.

Notizie correlate