RAVENNA: Si attende l’accordo per la vendita dell’ex caserma Alighieri – VIDEO

Il 2015 doveva essere l’anno decisivo per stabilire il futuro dell’ex caserma Alighieri di Ravenna ma così non è stato. Sembra infatti esserci l’accordo di base tra Comune di Ravenna e Demanio ma mancano ancora diversi passaggi burocratici lasciando quindi nella nebbia i tempi per la riqualificazione della struttura che è ancora di proprietà del Ministero della Difesa. Il Comune di Ravenna attende che sia raggiunto l’accordo perché ricordiamolo, il passaggio dell’immobile dal Ministero al Demanio ne permetterebbe la vendita ai privati, e 15% del ricavato andrebbe nelle casse comunali ravennati.  Nel frattempo però le linee del progetto per ridare vita all’ex caserma si stanno delineando ed una parte della struttura  dovrebbe essere destinata ad attività culturali e commerciali mentre l’altra parte sarà destinata ad uso residenziale. Sembra invece abbandonata l’idea di poter creare nella struttura spazi universitari, come ad esempio uno studentato. Nell’area di oltre 10mila metri quadrati, dei quali solo poco più della metà sono edificabili, dovrebbero essere realizzati numerosi posti auto, anche se probabilmente molti meno dei 400 ipotizzati tempo fa, quando si cercavano alternative agli stalli che sono venuti a mancare con la chiusura di Piazza Kennedy. Ogni passaggio dei lavori sarà comunque necessariamente seguito dalla Soprintendenza per i beni culturali e architettonici, visto che si tratta di una prestigiosa struttura nel centro storico di Ravenna.

Condividi.

Notizie correlate