RICCIONE: La UILP chiede a gran voce pensioni più dignitose – VIDEO

Riordino ospedaliero, case della salute nei territori dell’Emilia Romagna e poi problematiche di welfare inerenti l’handicap, le barriere architettoniche e infine l’invecchiamento attivo per gli over 65. Sono solo alcuni dei temi trattati nel consiglio regionale Uil Pensionati che si è tenuto a Riccione per far luce su ciò che effettivamente non va. Per quanto riguarda il cosiddetto “Riordino istituzionale”, dalla redistribuzione delle funzioni fino alla fusione dei comuni, è emersa la necessità dell’apertura di tavoli sulle politiche degli anziani, l’invarianza della pressione fiscale locale e il mantenimento dei livelli di spesa destinata al sociale. Ai lavori sono intervenuti Rosanna Benazzi, Segretaria Regionale UILP; il Segretario Nazionale UILP Romano Bellissima e Giuliano Zignani, Segretario Regionale generale UIL. Un incontro utile al trattare, inoltre, il discorso dei Fondi anticrisi e fondi destinati a contrastare la povertà. “Questa contrattazione territoriale sociale – è stato detto – deve essere efficace e acquisitiva, un impegno per costruire piattaforme che vadano oltre alle nostre strutture coinvolgendo i cittadini. C’è bisogno di piattaforme partecipate che rappresentino la sintesi dei bisogni delle persone, nate da ascolto, confronto e partecipazione”.

Condividi.

Notizie correlate