RIMINI: Arriva il “Wellness” ma i dipendenti della fiera scioperano – VIDEO

Mancano poche ore al taglio del nastro di Rimini Wellness, la celebre fiera dedicata allo sport e al benessere ma i dipendenti della struttura riminese hanno deciso di incrociare le braccia. A partire dalle 12 di mercoledì, infatti, è iniziato lo sciopero indetto dalle organizzazioni sindacali a sostegno delle trattative per il rinnovo del contratto integrativo aziendale. Quest’ultimo, da tre anni, non verrebbe rinnovato ai lavoratori che ora sono sul piede di guerra. Il tutto un giorno prima dell’inaugurazione della fiera più importante per la riviera, Rimini Wellness. Una nota diffusa dai sindacati ci tiene a precisare che le trattative sono in corso rispetto a quanto successe anni fa quando la contrattazione si concluse in Tribunale. Dal canto suo Rimini Fiera replica che “prende atto della decisione assunta dai lavoratori presenti in assemblea il 16 maggio scorso e delle modalità di attuazione dello sciopero comunicate negli scorsi giorni. L’intento dell’azienda è quello di ottenere trattamenti più equi tra i lavoratori. A tal fine è stato proposto di investire risorse economiche aziendali in meccanismi che favoriscano la produttività e di dirottare altre risorse da privilegi goduti da pochi, come l'orario di lavoro di 36 ore settimanali, a favore di trattamenti beneficiati da tutti. Secondo i sindacati allo sciopero parteciperà almeno l’80% dei 149 dipendenti della fiera.

Condividi.

Notizie correlate