wpid-image.jpg

RIMINI: Banca Carim nel mirino di Bankitalia – FOTO

Anche la relazione finale dei due ispettori di Bankitalia che hanno appena concluso una verifica di routine in Cassa di Risparmio di Rimini, mette nero su bianco alcuni rilievi. Nella recente relazione infatti si sollevano rilievi su prestiti concessi senza le adeguate garanzie, confermando i dubbi della Gdf che sulla banca non ha mai smesso di indagare. La relazione, terminata circa un mese fa, è arrivata al nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Rimini e al sostituto procuratore della Repubblica, Luca Bertuzzi. Bertuzzi ha già chiuso una prima indagine sulla Carim chiedendo il rinvio a giudizio per 24 tra manager e ex amministratori della banca riminese. Richiesta che sarà davanti al gip il prossimo 8 marzo. Ma in questi giorni una richiesta di proroga delle indagini è stata notificata a cinque degli attuali amministratori di Carim e Fondazione Carim. Procura e GdF hanno inoltre nominato un perito per verificare distribuzione di utili ai soci, eventuale falso in bilancio e ruolo della Fondazione, come socio di maggioranza dell'istituto bancario 

Condividi.

Notizie correlate