RIMINI: Capodanno col botto. Oltre 150mila persone festeggiano con Carboni e dj-set – VIDEO

Ottimo avvio d’anno per la Regione e la Riviera Romagnola affollate di turisti che allo scoccare della mezzanotte hanno salutato l’arrivo del 2016 tra concerti nelle piazze, veglioni, cene all’insegna della più tipica enogastronomia, spettacoli nei teatri, fiaccolate sulle piste, dj set e tanto altro. Soddisfazione degli operatori turistici e degli albergatori, che hanno registrato negli oltre 1.400 alberghi aperti tra Piacenza e Cattolica un tasso di occupazione camere superiore al 70% e picchi di “tutto esaurito” nelle 2-3 notti a cavallo di Capodanno. Tutto esaurito nei 700 alberghi aperti lungo la Riviera, con una disponibilità ricettiva di circa 65.000 posti letto. Grande successo a Forlì e a Cesena ma soprattutto nel riminese dove è andata in scena la quinta edizione del “Capodanno più lungo del mondo”. Fino a notte fonda si sono mosse, fra mare e centro storico, oltre 150mila persone. Rimini ha brindato al 2016 con il record di affluenza. Un fiume di gente in piazzale Fellini per il ‘concertone’ di Luca Carboni, aperto dalla band riminese Landlord, fresca protagonista di X-Factor. Non sono mancate le feste nei luoghi simbolo della città all’insegna di musica, arte, cultura, fra mostre, dj set e visual mapping. Un fiume di gente ha invaso le strade e le piazze di Marina Centro e della città facendo registrare praticamente ovunque numeri da record. Soddisfatto il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi, protagonista sul palco con Carboni e i Landlord per il countdown dedicato al nuovo anno.

Condividi.

Notizie correlate