RIMINI: Casa, scendono i prezzi ed aumenta la domanda. È la città più cara in regione – VIDEO

Rimini ha le abitazioni più costose di tutta l'Emilia-Romagna. È quanto emerge da alcuni dati relativi al primo semestre 2016 dell'Osservatorio di Casa.it che si occupa di studiare il mercato immobiliare. La città felliniana si trova infatti al primo posto con 2.640 euro al metro quadro, dopo Bologna (3.070 euro al mq) e Cesena, dove il prezzo si attesta sui 1.950 euro al metro quadro. A seguire Forlì e Ravenna, rispettivamente l'una sui 1.920, l'altra addirittura 1.890. Ma qual'è il prezzo medio di un'abitazione oggi sul mercato emiliano romagnolo? A livello regionale il prezzo è di 2.070 euro/mq e il budget a disposizione delle famiglie per l'acquisto è di 165.600 euro. Rimini assieme a Bologna sono le città più care. In riviera infatti servono almeno 211.200 euro. Nonostante ciò, cresce la domanda di abitazioni: Rimini si trova al quinto posto (+8,21%), mentre i prezzi degli immobili residenziali in offerta sul mercato segnano un calo del 2,7%, -1,2% a livello regionale. “L'aumento della domanda – ha affermato il Centro Studi Casa.it – è un segnale molto incoraggiante per il mercato immobiliare emiliano-romagnolo, poiché conferma che i dati positivi già registrati nel 2015 si stanno consolidando.” Secondo l'indagine, occorre comunque restare prudenti prima di affermare che il ciclo negativo sia concluso: le debolezze macroeconomiche del Paese influiscono ancora molto sulle decisioni di acquisto delle famiglie.

Condividi.

Notizie correlate