RIMINI: Comune incassa circa 7mln dalle multe. L’87% usato per manutenzione strade – VIDEO

È di 5.971.410 euro la somma che il Comune di Rimini ha destinato nel 2015 alla manutenzione delle strade e al miglioramento della sicurezza stradale, frutto dei proventi per le violazioni del codice della strada dell’anno 2015. Una cifra che supera di ben il 24% il vincolo che la legge fissa al 50%. Con due delibere la Giunta comunale, infatti, ha disposto la destinazione dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie per le infrazioni al Codice della Strada rendicontando le quote destinate a consuntivo per il 2015 e al contempo approvando il preventivo nel Bilancio 2016. Nel 2015 il dato definitivo di entrata delle sanzioni per la violazione del Codice della Strada è stato di 6.845.018,11 euro. Di questi l’87,23% è stato destinato al miglioramento della sicurezza sulle strade. Palazzo Garampi è tra i Comuni più ‘virtuosi’ in Italia nel reinvestire i proventi delle sanzioni stradali in opere e interventi legati al miglioramento della rete viaria e della mobilità. Come noto è il Codice della Strada che prevede all’art 208 un reinvestimento di almeno il 50% di quanto incassato, definendo nel contempo anche i settori da finanziare per consentire corsi d'educazione stradale, ad esempio, nonché al miglioramento della circolazione sulle strade, al potenziamento e miglioramento della sicurezza e della segnaletica stradale.

Condividi.

Notizie correlate