aeroporto_rn

RIMINI: Crack Aeradria, il Comune pronto a chiedere i danni

Torniamo a parlare del crack Aeradria, l’ex società che amministrava l’aeroporto Fellini di Rimini, perché su questa il Comune potrebbe chiedere un risarcimento danni. «L’amministrazione si riserva di intraprendere, avanti le autorità competenti, le azioni più opportune a tutela dei propri diritti, facendo valere anche in base agli accertamenti giudiziari in corso i profili di responsabilità a lei eventualmente addebitabili». Questo quanto si legge in una lettera firmata dallo stesso primo cittadino Andrea Gnassi che risulta indagato tra gli altri con gravi accuse. La richiesta danni potrebbe fare seguito a quella già avanzata dalla regione Emilia Romagna.

Condividi.

Notizie correlate