wpid-CINGHIALE.jpg

RIMINI: E’ emergenza cinghiali

Occorre studiare un piano permanente di controllo della popolazione dei cinghiali. E’ quello che chiede a gran voce la Confederazione Italiana Agricoltori di Rimini, insieme a Confagricoltura e Coldiretti. In Alta Valconca, in particolare, il numero degli animali presenti nel territorio è aumentato esponenzialmente, causando ingenti danni alle colture. “I risultati conseguiti in termini di abbattimenti – rivelano le associazioni di categoria – non garantiscono un adeguato controllo delle nascite. Bisogna, quindi, affrontarlo tramite soluzioni integrative rispetto alla caccia tradizionale” 

Condividi.

Notizie correlate