RIMINI: Migrazione, sempre più giovani e laureati scappano all’estero – VIDEO

Sono circa 300 i riminesi espatriati durante il 2015 per cercare opportunità e fortuna all'estero. Anno dopo anno, in totale, sono ben 9.159 (il 6% sul totale della popolazione), i cittadini di Rimini iscritti al 1 gennaio 2016 all'Aire (Anagrafe degli italiani residenti all’estero), in cui si può richiedere di comparire dopo almeno un anno di permanenza oltre frontiera; un numero che pone Rimini al ventiduesimo posto nel Paese, in una graduatoria guidata dalle grandi città. I numeri sono quelli del “Rapporto Italiano nel mondo 2016” stilato dalla Fondazione Migrantes. A livello provinciale la città felliniana si posiziona al quarto posto in Regione, rispettivamente dopo Bologna, Parma e Modena, con un totale di oltre 22 mila residenti all'estero iscritti all’Aire; una cifra che vale più o meno come ipotetica grandezza come il terzo Comune più popoloso in provincia. Il Comune di Verucchio è quello con la percentuale di migrazione più alta, il 10,8%, staccando la già citata Rimini e realtà come Riccione e Santarcangelo di Romagna (entrambi intorno al 5,3% sul totale complessivo di abitanti). Oggi a fare le valigie sembra siano soprattutto giovani italiani, spesso laureati, che si trasferiscono prevalentemente in Gran Bretagna o in Germania, per trovare nuovi stimoli e maggiori opportunità di realizzazione personale e professionale.

Condividi.

Notizie correlate