RIMINI: Ministro Poletti alla Summer School, “Dobbiamo aumentare le competenze dei giovani” – VIDEO

Botta e risposta su precarietà, voucher e pensioni tra il segretario generale della Cgil Susanna Camusso e il ministro del lavoro Giuliano Poletti, ospiti della Summer School ‘e-labora’ dell’associazione Lavoro & Welfare, presieduta dal presidente della commissione Lavoro della Camera Cesare Damiano, a Rimini. In questa occasione Poletti, in merito al Jobs Act, si è detto certo che abbia “già innescato un cambiamento e che i risultati si vedranno nell’arco del tempo; secondo le statistiche sono aumentati i posti di lavoro stabili”. Rispondendo alle critiche di Camusso sul sistema dei voucher, il ministro del lavoro ha ricordato che “erano stati introdotti dall’ex ministro Elsa Fornero e che il Governo attuale ha già messo a punto delle restrizioni sulla possibilità d’uso e ha obbligato la tracciabilità ”. “Il grande problema – ha aggiunto – che bisogna sconfiggere è il lavoro nero. L'obiettivo è far sì che il lavoro stabile costi meno del lavoro precario". La disoccupazione è calata si ma non abbastanza e sui giovani si sta cercando di spingere su una maggiore formazione e competenza.

Condividi.

Notizie correlate