Labrador-Retriever_cane_guida.jpg

RIMINI: Negano ingresso al cane guida, hotel nella bufera

E’ diventato un caso nazionale quello della prenotazione negata in un albergo di Rimini che non ha accettato il cane guida di una donna non vedente. Sul caso sono intervenuti sia l’ex ministro Brambilla che il vice-sindaco di Rimini. Dopo poco è giunta la risposta da parte della struttura alberghiera che ha chiesto un incontro alla signora sottolineando di essere un albergo “pet free” allo scopo di tutelare altri ospiti che soffrono di allergie. In ultimo, in una nota, si è raccontato di aver suggerito una sistemazione alternativa alla donna e alla sua famiglia in un altro albergo vicino.

Condividi.

Notizie correlate