RIMINI: Nuova questura, ecco le due nuove ipotesi – VIDEO

Mentre la struttura di Via Roma è ancora in disuso e in un vero e proprio stato di abbandono, la nuova Questura di Rimini potrebbe ben presto traslocare da un'altra parte. Si starebbe trovando una soluzione fuori dal centro storico per la nuova sede della Polizia di Stato, due le alternative. Da una parte c'è l'ex palazzina Indap di via Carlo Alberto Dalla Chiesa dove dovrebbero trasferirsi gli uffici dell'Immigrazione attualmente in via Bonsi e poi c'è l'ex palazzo della Provincia, in piazzale Bornaccini che ospiterà il resto degli uffici. Come è possibile leggere sulla stampa locale, il progetto è stato già inviato alla Prefettura di Rimini mentre il Ministero ha dato il via libera. Il trasloco potrebbe avvenire nei primi mesi del 2017 con un risparmio complessivo di circa 250mila euro. Sta al Prefetto riminese Strano ora convocare i padroni degli immobili e concordare il tutto dal punto di vista economico per quanto riguarda l'affitto. La sede di via Roma, invece, che sarebbe dovuta diventare la nuova questura, questa è da anni allo sbando, in completo stato di degrado. Allagamenti frequenti la fanno da padrone, regno dunque delle zanzare ma anche degli sbandati, porte finestre rotte e vandali che si sono divertiti imbrattando i muri. Lo stabile fu costruito dalla società Dama e non si trovò l'accordo tra questa e il Ministero dell'Interno sul canone di locazione. Questo era stato fissato a 900mila euro per una trentina di anni. 

Condividi.

Notizie correlate