RIMINI: Popolazione in lieve crescita. 402 abitanti in più nel primo semestre 2016 – VIDEO

Più abitanti ma meno nati e più morti. È quanto emerge dal bollettino demografico semestrale, in pubblicazione nei prossimi giorni, che fotografa l’andamento demografico della popolazione riminese nel primo semestre dell’anno. Un nuovo strumento elaborato dall’Ufficio Statistica del Comune di Rimini che si affianca a quello annuale. La popolazione residente nella città felliniana al 30 giugno 2016 ammonta a 148.152 abitanti e conferma la tendenza di fondo che negli ultimi anni ha visto la popolazione riminese in lieve, ma costante crescita (dal 2005 circa 12.000 residenti in più, +1.206 in media ogni anno). Sulla natalità, se si rapporta il valore semestrale a quello di fine anno 2015, che era di 622, è lecito ipotizzare un andamento in flessione. I nati nei primi sei mesi del 2016, infatti, sono 552, i bambini aventi una cittadinanza straniera sono stati 123, circa il 22% dei nati in totale. La mortalità rientra su valori più lineari, anche se leggermente tendenti al rialzo rispetto all’anno scorso. Nel primo semestre 2016, come già in tutto il 2015, permane rilevante l’immigrazione proveniente dall’estero con 527 soggetti stranieri. I principali gruppi stranieri iscritti in questo primo semestre sono nell’ordine: Ucraini, Rumeni ed Albanesi. In lieve diminuzione, infine, i matrimoni con una conferma della preferenza per il rito civile.

Condividi.

Notizie correlate