RIMINI: Mattarella al Meeting, rafforzate le misure di sicurezza – VIDEO

Sta per arrivare a Rimini il Meeting per l'amicizia fra i popoli di Comunione e Liberazione, giunto alla sua 37esima edizione e anche quest'anno non manca il dispiegamento di forze dell'ordine. Saranno 145 gli agenti in più al giorno, un'ottantina dei quali in tenuta antisommossa. È quanto emerge dal Comitato per l'ordine e la sicurezza tenutosi martedì mattina in Prefettura, al quale hanno partecipato i vertici istituzionali e delle forze dell'ordine. Misure di sicurezza al top soprattutto per l'arrivo, venerdì 19 agosto, del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Quest'ultimo, infatti, inaugurerà la nota kermesse partecipando all'incontro “La Repubblica ha 70 anni”. Mattarella atterrerà giovedì all'aeroporto di Rimini Federico Fellini per poi essere accompagnato al Grand Hotel, attorno al quale è stato predisposto un vero e proprio cordone di sicurezza. Diverse le modifiche apportate alla viabilità. Il Comando di Polizia municipale ha comunicato che in occasione dello svolgimento del Meeting dalle ore 13 di giovedì 18 agosto alle ore 2 del 26 è temporaneamente modificata la circolazione nell’area attorno al Grand Hotel, in piazzale Fellini e in alcune vie circostanti come la corsia lato monte del lungomare Tintori dalla rotonda a viale Duilio, viale Colombo (parte), viale Bianchi, viale Ramusio. Nel medesimo orario e nelle medesime vie oggetto di chiusura temporanea della circolazione è istituito anche il divieto di sosta con rimozione coatta. La nuova ordinanza si integra con quella emessa nei giorni scorsi per la chiusura temporanea del lungomare Tintori nelle notti dei week end, ovvero dalle ore 23 di venerdì 19 alle ore 4 del 20 agosto e dalle ore 23 di sabato 20 alle ore 4 di domenica 21.

Condividi.

Notizie correlate