RIMINI: Spiagge, in arrivo il servizio ristorazione? – VIDEO

In un futuro non molto lontano in spiaggia, a Rimini, potrebbero esser distribuiti pasti caldi e freddi o potrebbe approdare un servizio catering addetto proprio alla distribuzione di cibo. Sogno o realtà? Il Comune ci sta seriamente pensando. È quanto emerso lunedì mattina dall'incontro sulla sicurezza in spiaggia, tra l'assessore alla polizia municipale Jamil Sadegholvaad e le associazioni di categoria, dunque Confartigianato, Cna, Confcommercio e Confesercenti. Lo scopo, oltre a quello di rendere più dinamiche le vacanze dei tanti turisti, sarebbe anche quello di reprimere i numerosi reati che stanno insistendo sull'arenile riminese in questo periodo. Soddisfazione dei balneari, a partire dal presidente di Oasi Confartigianato Giorgio Mussoni, che apprezza l'idea e sottolinea come basti "concedere ai concessionari le autorizzazioni a utilizzare parte degli immobili come cucina, per offrire una ristorazione veloce in spiaggia". I bagnini sarebbero pronti a rinnovarsi e a strutturare il servizio come già avviene in tutti i bagni d'Italia. "Non avrebbe senso – secondo Mussoni – offrire ad altri la possibilità di effettuare il servizio e lasciare al bagnino i rifiuti da rastrellare". Una via alternativa, però, potrebbe essere quella intrapresa dal Comune di Riccione che ha autorizzato i bagnini ad offrire il servizio catering ma solo mettendosi d'accordo con il chiosco più vicino. E proprio i chioschisti, dopo la notizia, rivendicano il loro diritto di poter gestire i pasti sotto l'ombrellone, in quanto concessionari di attività che si sviluppano sull'arenile.

Condividi.

Notizie correlate