ROMAGNA: Arriva la proroga per le concessioni balneari | VIDEO

Buone notizie per gli operatori marittimi. E’ stato presentato alla Camera nella giornata di ieri il disegno di legge delega sulle concessioni demaniali, proposto dal ministro per gli Affari Regionali Enrico Costa. La nuova legge si occupa di rispondere alla bocciatura del rinnovo automatico delle proroghe decretato dalla corte di giustizia con una serie di provvedimenti all’insegna della continuità. Non più contratti trentennali quindi, ma neanche l’immediata sospensione delle concessioni che, si prevede, verranno rinnovate ancora per qualche anno . “Abbiamo bisogno di un adeguato periodo transitorio per l’applicazione della disciplina del riordino – ha comunicato il Ministro – siamo coscienti che serva una riforma organica fatta sulla base della condivisione dei principi” Un disegno di legge che, per quanto riguarda la Romagna, punta a salvaguardare le specificità locali così come afferma la senatrice Pd Mara Valdinosi secondo la quale “Nel provvedimento si riconoscono gli investimenti fatti dagli operatori delle strutture balneari e viene valorizzata la loro professionalità”. Ma veniamo anche agli altri punti in discussione. Eliminate le aste per le concessioni, si procederà con bandi pubblici il cui valore economico verrà determinato in anticipo. Per quanto riguarda le licenze, le Regioni dovranno fissare un numero massimo di cui un imprenditore può essere titolare mentre, per parlando di strutture alberghiere, è stata inserita una proroga agli adeguamenti degli impianti antincendio. Resta da sciogliere l’ultimo nodo circa la durata delle proroga sulle concessioni che, con molta probabilità, sarà differente da Regione a Regione. 

Condividi.

Notizie correlate