wpid-caccia-infrange-muro-del-suono.jpg

ROMAGNA: Due forti boati stamattina nei cieli, ecco il perché

Due forti e distinti boati sono stati chiaramente uditi questa mattina in buona parte della Romagna, tra Ravenna e Faenza e nel cesenate. Secondo quanto emerso si tratterebbe del cosiddetto “bang supersonico”, cioè di due caccia militari che hanno superato la velocità del suono mentre erano impegnati in voli di addestramento. L'evento si verifica anche grazie a particolari condizioni climatiche, come la densità dell'aria. Lo scorso 20 giugno sui cieli di Ravenna si era registrato un altro caso simile.

Condividi.

Notizie correlate