Silimbani-raggisolaris

SPORT, BASKET: Amarcord Raggisolaris – Tramec

La sfida tra Raggisolaris e Tramec, a distanza di 22 anni dopo il match storico contro Cento che valse la promozione, si disputerà domenica 18 ottobre alle ore 18.00 al PalaCattani. Nonostante gli interpreti e le società siano cambiate, a Faenza si preannuncia un caldissimo pubblico. “Ci attende una gara molto difficile – spiega il pivot Jacopo Silimbani, uno dei due ex in maglia faentina insieme a Daniele Casadei -, ma per la storia che lega la città di Faenza a questa partita e per le motivazioni che abbiamo, non poteva esserci un avversario migliore per riscattare la sconfitta con San Miniato. Giocheremo in un PalaCattani gremito con tanto pubblico proveniente anche da Cento e sarà davvero entusiasmante. Anche a livello personale sento molto questa partita, perchè la mia esperienza a Cento nel 2013/14 in B non è stata positiva dal lato dei risultati e anche perchè in molti non hanno creduto nelle mie potenzialità. Mi piacerebbe quindi essere protagonista in questa occasione e portare i Raggisolaris alla vittoria per mostrare che in tanti si erano sbagliati. Passando al lato tecnico, affronteremo una squadra che punta al salto di categoria e che ha un cambio di valore in ogni ruolo. Cento ha tanti giocatori che possono fare la differenza, ma soprattutto dovremo limitare Benfatto e contenere Contento”. Dopo la gara contro la Tramec Cento, i Raggisolaris faranno visita alla GR Service Cecina domenica 25 ottobre alle 18.

Condividi.

Notizie correlate