(VIDEO) RAVENNA: 50 anni fa la sciagura del Paguro, nostra troupe in fondo al mare

Il 28 settembre del 1965, a 12 miglia circa da Porto Corsini la piattaforma “Paguro” stava effettuando la trivellazione di un pozzo, ma una sacca di gas imprevista, invase il condotto e fece saltare la testa del pozzo, incendiando la piattaforma . A causa delle avverse condizioni del mare in tempesta, 3 operai persero la vita annegati dopo averla abbandonata in fiamme. A causa delle altissime temperature sviluppate dall’incendio, le gambe della struttura cedettero e il “Paguro” affondò. A 50 anni da quella tragica giornata l'ex piattaforma è diventata un’oasi ed un rifugio per moltissime specie acquatiche ed una meta ambita da migliaia di subacquei ogni anno. L’Associazione Paguro ha voluto commemorare con una cerimonia le vittime di questa tragedia. Il ricordo di quella tragica esperienza è ancora vivo ed indelebile nelle parole di chi è scampato alla morte quel giorno..

Condividi.

Notizie correlate