RIMINI: Dorsale adriatica, i treni andranno più veloci

Un incremento della velocità massima dei treni, fino a 200 chilometri orari. Tempi di viaggio più ridotti fra Bologna e Bari (meno 45 minuti) e fra Bologna e Rimini (8 minuti): in questo modo, Rimini sarà raggiungibile dal capoluogo regionale in 44 minuti. Sono i principali effetti degli interventi di potenziamento infrastrutturale e tecnologico che Rete Ferroviaria Italiana (RFI) sta portando avanti lungo la direttrice ferroviaria Adriatica (linea Bologna-Lecce), in particolare fra Bologna e Rimini. Interventi che comportano un investimento complessivo di circa 120 milioni di euro nel triennio 2015-2018, con un aumento della capacità di traffico della direttrice, un nuovo assetto dei binari nelle principali stazioni della Romagna e un miglioramento complessivo degli standard di regolarità e puntualità del traffico ferroviario.

Condividi.

Notizie correlate